Le buone abitudini per curare l’acne

● Evitare di toccare continuamente i brufoli o le zone arrossate, poiché qualsiasi pressione che possa comportare la rottura del follicolo è pericolosa, in quanto essendo il follicolo pieno di microrganismi potrebbe diffondere l’infezione provocando la formazione di pustole che di solito lasciano cicatrici.
● Una pulizia accurata due volte al giorno con detergenti neutri è la cosa migliore. Non bisogna assolutamente esagerare con la pulizia nelle parti colpite da acne, altrimenti si rischia di infiammare ulteriormente la pelle. Ricordarsi di asciugarsi sempre con un panno morbido e pulito.
● Ridurre l’assunzione di alcuni alimenti come i grassi e la cioccolata, che potrebbero causare delle reazioni cutanee, anche se non ci sono studi che dimostrano che le abitudini alimentari sia correlate all’acne.
● Ridurre l’uso di cosmetici, in quanto rischiano di chiudere ancora di più i pori e perciò aiutare l’insorgere di una possibile infiammazione. Se proprio, si consiglia di utilizzare prodotti specifici per l’acne.

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento qui sotto

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi