L’acne fulminante o febbrile ulcerativa

Tra le varie forme di acne che possono colpire un individuo, ne esistono di più o meno gravi, che possono decisamente debilitare non solo la prestanza fisica di una persona, ma anche la parte psicologica: tra esse, una forma rara, devastante e molto grave che si presenta in modo improvviso dopo un trattamento riuscito di un’altra forma di acne soprattutto nel sesso maschile, e che può colpire nella pubertà, solitamente intorno ai 13 anni di età.
Stiamo parlando dell’acne fulminans o acne fulminante, detta anche acne febbrile ulcerativa, che si può indicare tra i diversi tipi di acne endogena: si tratta, in realtà, di una brusca insorgenza di acne conglobata che di solito colpisce i giovani.

Come si presenta:
Generalmente questo tipo di acne ha inizio con un dolore acuto ed una tipica infiammazione delle articolazioni. A questi sintomi seguono febbre, abbassamento dei globuli bianchi nel sangue, gonfiore dei linfonodi situati alla base del collo, rigidità al collo e conseguente gonfiore dei nodi. Con il passare del tempo, questi sintomi possono aumentare, soprattutto per quel che riguarda l’infiammazione e la perdita dell’appetito: la conseguenza di quest’ultimo sintomo è una forte debilitazione fisica, con una sostanziale perdita di peso e l’atrofia dei muscoli, che piano piano portano al declino delle capacità fisiche.

Il trattamento dell’acne fulminante
Quando i sintomi diventano così debilitanti si deve spesso ricorrere al ricovero, che deve durare quanto meno due settimane: durante questo periodo il paziente viene testato in particolar modo nella struttura scheletrica e nel tratto digerente, e verranno aperte delle piaghe della grandezza di una moneta, nella parte superiore del tronco.
E’ importante sapere che di fronte a questo tipo di acne è sempre meglio consultare un medico, poiché se non curata in tempo può portare dei seri problemi: tra i farmaci utilizzati, gli antibiotici, i farmaci antiinfiammatori, e gli steroidi per via orale.

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento qui sotto

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi