Alimentazione e brufoli

Sebbene non esista alcuna base scientifica a dimostrarlo, anche perché il collegamento fra cibo e brufoli non è stato sufficientemente indagato, esiste però una correlazione positiva fra l’assunzione di alcuni alimenti ed un peggioramento dei brufoli.

Il fatto che esista una correlazione positiva significa che, anche se non ne sono ancora sufficientemente noti i motivi per poter spiegare questo legame in modo completo, l’assunzione di certi alimenti è collegata ad un aumento dei brufoli.

Questi alimenti sono tutti i cibi fritti, i cibi a cottura lenta che prevedono l’olio fin dall’inizio come, ad esempio, certi sughi, gli insaccati complessi come salame, mortadella e simili e, per finire, ed è proprio il caso di dire dulcis in fundo, la cioccolata.

Se un’ alimentazione che non comprende questo tipo di cibi non serve purtroppo ad eliminare completamente il problema dei brufoli, è oramai provato che una assunzione di questi ne provoca l’aumento.

Questo non significa, ovviamente, che basti un solo cioccolatino per aumentare a dismisura i brufoli: occorre invece avere una alimentazione sana, il quanto più possibile povera di questi alimenti che ne peggiorano la situazione.

Ovviamente, un’ alimentazione più leggera e quindi povera di alimenti di questo genere, aiuta in generale ad equilibrare l’intero nostro organismo  e non solamente la produzione di sebo in eccesso da parte delle ghiandole sebacee che resta, comunque, una reazione a l testosterone, l’ormone maschile che è presente sia negli uomini che nelle donne, sebbene con tutta ovvietà in misura completamente diversa.

Una alimentazione sana, pertanto, anche se non può eliminare il problema dei brufoli, è senza alcuna ombra di dubbio un modo di limitarne l’insorgenza che, unito ad una costante pulizia della pelle, rende questo fastidioso, seppur passeggero, problema di più facile gestione.

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento qui sotto

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi