La terapia fotodinamica

La terapia fotodinamica è una tecnica recente che viene utilizzata nel caso dell’acne infiammatoria, cicatrici dell’acne, lesioni precancerogene ma anche per il foto danneggiamento cronico,linfomi cutanei, verruche, cheratosi attiniche e molte altre cure.
La terapia fotodinamica consiste nell’utilizzo di una sostanza fotosensibile che se applicata sulla pelle, attraverso un’apposita lampada, è capace di penetrare solo nelle cellule malate o morte, e non in quelle sane attraverso una luce blu/viola e che grazie ad un’azione fotochimica le elimina. Sulla pelle, per aumentare l’efficacia della terapia, viene applicato l’acido delta-aminolevulinico (ALA) che non è un farmaco e viene eliminato naturalmente del metabolismo.
Il trattamento può essere ripetuto più volte, anzi viene consigliato di ripeterlo più volte per avere dei risultati ottimali. I pazienti avranno degli arrossamenti e poi dovranno procedere con dei peeling.

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento qui sotto

Lascia un commento

Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi